POESIE - BASILICATA
Luna chiena
Atmosfera notturna sotto i raggi della luna piena. Suggestioni che aiutano i propri pensieri ad andare a posarsi sul cuore della persona amata.
Dialetto: Basilicata

Luna chiena
Arrèto a la Maronna re lo Monte
'nna luna chiena, ianca
come 'nno sole muorto ca nu coce,
s'arranza e ghioca
cco 'nna nuvola 'nternacchiera.

Penzieri r'amuri
m'affollano lo core,
volano alluongo e 'mbrazza a tti
se posano lièggi,
come la luci ianca toa carezza
le pponte re li fài,
l'ònne coiète re lo mari.

'nN'agrìddo mett'appunto
ddo viulino ca strire inta la notte,
lo naravuòttolo cerca
la compagna spersa a lo rafàgno,
'nno filo re viento
stènne ddo viecchio sàlece
ca non s'arrènne orla lo fuosso.


Traduzione in italiano

Luna piena
Da dietro alla Madonna del Monte
una luna piena, bianca
come un sole spento che non cuoce
s'affaccia e gioca
con una nuvola intrigante.

Pensieri d'amore
mi affollano il cuore
corrono lontano e tra le tue braccia
si posano leggeri,
come la tua luce bianca carezza
le punte dei faggi,
le onde calme del mare.

Un grillo accorda
quel violino che stride nella notte,
il ranocchio cerca
la compagna spersa nello stagno,
un filo di vento
stira quel vecchio salice
che non si arrende lungo il fosso.



Racconto inviato da: Giuseppe De Vita