POESIE - BASILICATA
L'alici
Il pesce azzurro era l'unico pesce che arrivava sul desco dei contadini dell'entroterra cilentano. Alimento considerato povero ma molto nutriente. Spettacolare le alici ammollicate, in tortiera.
Dialetto: Basilicata

L'alici
L'alici
pàreno 'nna nuvola r'argiento
inta lo mari.

L'alici
pàreno le fronne re 'nn'aulivo
mosse ra lo viento.

Pàreno ca iòcano
pàreno ca volano
sfrecciànno com'a saiètte
e tutte 'nsieme
vàno a murì
inta 'nna rezza.

Facènno, accussì, ricca 'nna paranza
e ricca e sana, ra sempe,
la tavola cilentana.


Traduzione in italiano

Le acciughe
Le alici
sembrano una nuvola d'argento
nel mare.

Le alici
sembrano le fronde d'un ulivo
mosse dal vento.

Sembra che giochino
sembra che volino
sfrecciando come saette
e tutte, insieme,
vanno a morire
in una rete.

Facendo, così, ricca una paranza
e ricca e sana, da sempre,
la tavola cilentana.

Racconto inviato da: Giuseppe De Vita