POESIE - UMBRIA
li penzionati e la lira
Con la venuta dell'EURO, le monetine sembra che ti scappino dalle mani e facilmente i pensionati si ritrovano senza una LIRA! E si lamentano! E spesso pensano di fare la brutta fine, come ha fatto la LIRA!
Dialetto: Umbria

li penzionati e la lira
Ce mancàa l'euro!
Accitenti a chi l'ha 'nventato !
'Sti misimilli,
so'como qujlli che ce facìamo a schiuppitto,
te scappono via da le mane !
Un euro er pane,
un euro da magnà per cane,
cinque centesimi di qua,
dieci di là,
venti sopre e cinquanta sotto,
e t'artroj senza 'na lira,
ch'è passata la bruscia 'nto la saccoccia !
Paca l'affitto,la luce ,l'acqua ,
er gasse,
'n corbo a loro e a tutte 'ste tasse !
E' proprio da piagne,ardro che bella!
'na vita de stenti ,
co' 'sta penzioncélla!
Ce buttamo 'nto l'Accorda
pe' falla finita
e faremo la finaccia
ch'ha fatto la LIRA !



note
schiuppitto - era un gioco con le monetine,amato dai ragazzini
Accorda-una specie di piscina del paese
formata dalle acque del fiume Clitunno


Traduzione in italiano

i pensionati e la lira
Ci mancava l'Euro!
Possa capitare un accidente a chi l'ha inventato !
Non aveva altro nella mente ?
queste monetine ,come i millesimi con cui giocavamo a schiuppitto,facilmente ti scappano dalle mani(spariscono)
un euro per il pane ,
un euro da mangiare per il cane,
cinque di qua e dieci di là
venti sopra e cinquanta sotto
e ti ritrovi senza una lira ,
come fosse passata una gelata nella tasca,
Paga l'affitto ,la luce ,l'acqua e il gas,
che venga un colpo a loro e a tutte
queste tasse (che hanno messo )!
E' una vita da piangere
altro che bella
una vita de stenti
con questa pensioncina !
Ci butteremo nell'Accolta (raccolta di acque )per farla finita
e faremo la brutta fine che ha fatto la LIRA !

Racconto inviato da: Cesira di Bevagna