POESIE - LIGURIA
Comme faiae

Dialetto: Liguria

Comme faiae
Se no ghe fïse a teu voxe in to mæ cheu
quando me sento naufragâ
in te mæ ôe scue;

se no ghe fïse a teu man in sciä mæ testa
quando l’anima ammagonâ
a se deslengoa in cianto;

e a teu casa dove rifugiäme,
pe arvîî o groppetto de speranse,
pe riposâ o mæ cheu un pittinin,

dimme comme faiæ Segnô,
comme faiæ, a repiggiâ o bacco
e continoâ o mæ cammin!


Dialetto Genovese



Traduzione in italiano

Come farei
Se non ci fosse la tua voce nel mio cuore
quando mi sento naufragare
nelle mie ore buie;

se non ci fosse la tua mano sul mio capo
quando l’anima angustiata
si scioglie in pianto;

e la tua casa dove rifugiarmi,
per aprire il fagottino delle speranze,
per riposare il mio cuore un pochino,

dimmi come farei Signore,
come farei, a riprendere il bastone
e continuare il mio cammino!


Racconto inviato da: Alba Toscanini