POESIE - PUGLIA
L'ùurte

Dialetto: Puglia

L'ùurte
Mamma mamme i mò mòrecMamma mamme i mò mòreche, i mmò moreche
ind' all' ùurte stèie chère ca vògghie;
a l' ùurte stèie lu paparule
è ce lu vùie tu vòggh' a pegghièue;
cè bbrutta mamme ca tènghe iòie
nna me canòsce la malatòie.

Mamma mamme i mò mòrecMamma mamme i mò mòreche, i mmò moreche
ind' all' ùurte stèie chère ca vògghie;
a l' ùurte stèie lu malangiane
è ce lu vùie tu vòggh' a pegghièue;
cè bbrutta mamme ca tènghe iòie
nna me canòsce la malatòie.

Mamma mamme i mò mòreche, i mò mòreche ind' all' ùurte stèie chère ca vògghie;
a l' ùurte stèie la scarciòffe
è ce la vùie tu la vòggh' a pegghièue;
cè bbrutta mamme ca tènghe iòie
nna me canòsce la malatòie.

Mamma mamme i mò mòreche, i mmò moreche
ind' all' ùurte stèie chère ca vògghie;
a l' ùurte stèie lu fenucchie
è ce lu vùie tu vòggh' a pegghièue;
cè bbrutta mamme ca tènghe iòie
nna me canòsce la malatòie.

Mamma mamme i mò mòreche, i mmò moreche
ind' all' ùurte stèie chère ca vògghie;
a l' ùurte stèie lu giòvanòtte
è ce lu vùie tu vòggh' a pegghièue;
cè bbèdda mamme ca tènghe iòie
m'é capesciìute la malatòie.





Traduzione in italiano

L'orto
Mamma mamma sto per morire, sto per morire
nell'orto c'è ciò che io voglio;
nell'orto c'è un peperone
e se vuoi te lo vado a prendere;
che brutta mamma che ho io
non conosce il mio male.

Mamma mamma sto per morire, sto per morire
nell'orto c'è ciò che io voglio;
nell'orto c'è una melanzana
e se vuoi te la vado a prendere;
che brutta mamma che ho io
non conosce il mio male.

Mamma mamma sto per morire, sto per morire
nell'orto c'è ciò che io voglio;
nell'orto c'è un finocchio
e se vuoi te lo vado a prendere;
che brutta mamma che ho io
non conosce il mio male.

Mamma mamma sto per morire, sto per morire
nell'orto c'è ciò che io voglio;
nell'orto c'è un giovanotto
e se vuoi te lo vado a prendere;
che bella mamma che ho io
ha capito il mio male.

Racconto inviato da: Michele Devanna