POESIE - CALABRIA
A Pedagogia
Poesia di Orazio Raffaele Di Landro, pubblicata sul trimestrale "Calabria letteraria" n. 4-5-6 di Aprile-Maggio-Giugno 2008. Il poeta fa alcune riflessioni personali su cosa sia veramente la Pedagogia.
Dialetto: Calabria

A Pedagogia
Esti na tecnica a pedagogìa,
e po' cangiari a ogni generazioni;
pecchì a tecnica trova migliorìa
a ogni nova scoperta od invenzioni.

E' propria a stessa d'a filosofia,
chi si divìdi in diversi opinioni;
chidu chi 'on piaci a ttìa mi piaci a mmìa
e tanti voti c'è contraddizioni.

Nci voli intuitu, e libertà,
mu si poti applicari ogni momentu
secundu i scopi ed i necessità.

E po' dari nu giustu insegnamentu
sulu cui ndàvi vera autorità
e faci tuttu cu convincimentu.


Traduzione in italiano

La Pedagogia
E' una tecnica la pedagogia,
e può cambiare ogni volta che cambia una generazione;
perchè la tecnica si migliora
ogni volta che c'è una nuova scoperta o una nuova invenzione.

E' la stessa cosa della filosofia,
che si divide in diverse opinioni;
quello che non piace a te piace a me
e molte volte c'è contraddizione.

Ci vuole intuito, e libertà,
affinchè si possa applicare ogni momento
secondo i diversi scopi e le necessità.

E può dare un giusto insegnamento
solo chi ha vera autorità
e fa tutto con convinzione.

Racconto inviato da: Orazio Raffaele Di Landro