POESIE - LIGURIA
Natale

Dialetto: Liguria

Natale
Figgeu,
o l’è Natale!
In ta neutte stellâ
e silensiösa,
andemmo a cantâ,
sotto voxe
‘na piva amösa;
a-e porte de case,
pe dâghe l’avviso
picchemmo discreti,
pe dinâ da noxe
ne basta ‘n sorriso;
corrìmmo a baxâ
int’ûn cavagnin
i pê do Bambin;
scangemmose i panni
frûstæ e astrofoggiæ
da-a grixa pasiensa
de questo trantràn
ûsuale,
de gianca innocensa
vestimmose l’anima
a festa:
figgieu,
l’è Natale!

Dialetto Genovese


Traduzione in italiano

Natale
Ragazzi,
è Natale!
Nella notte stellata
e silenziosa,
andiamo a cantare,
sotto voce,
una piva affettuosa;
alle porte delle case,
per darne l’annuncio
bussiamo discreti,
per strenna
ci basta un sorriso;
corriamo a baciare
in un cestino
i piedi del Bambino;
cambiamoci gli abiti
consumati e spiegazzati
dalla grigia sopportazione
di questa routine
usuale,
di bianca innocenza
vestiamoci l’anima
a festa:
ragazzi,
è Natale!

Racconto inviato da: Mario Accornero