POESIE - LAZIO
L'aquilone

Dialetto: Lazio

L'aquilone
S'arza arto ner cèlo l’aquilone,
legato solo a un filo de cotone.
Levannose da tera in un momento,
comincia a veleggià, complice er vento.

Svolazza tra le nuvole e le stelle..
se porta via l’urtime cose belle...
e se perde pe’ sempre l’aquilone..
s’arubba puro l’urtima illusione.



Traduzione in italiano

L'aquilone
Si alza alto nel cielo l'aquilone,
legato solo a un filo di cotone.
Levandosi da terra in un momento, comincia a veleggiare, complice il vento.

Vola tra le nuvole e le stelle...
porta via le ultime cose belle....
e si perde per sempre l'aquilone...
rubando anche l'ultima illusione.

Racconto inviato da: paola durantini