POESIE - LIGURIA
U bungiurnu du campanin

Dialetto: Liguria

U bungiurnu du campanin
Oja de sciti
pin d’erbe e sciue
a intra in ta stansia.

Poi de ciocchetti
in sciamu spessu
sgöa pe-u çê:

l’è un campanin
che-u dixe bungiurnu
a quellu ch’inturnu
a-i munti
quetu respïa,
querto de nêuva
fresca verdua.













Traduzione in italiano

Il buongiorno del campanile
Aria di campagna (=sciti)
pieni di erba e di fiori
entra nella mia stanza.

Poi di rintocchi (=ciocchetti)
uno spesso sciame (=sciamu)
vola (=sgöa) per il cielo:

è la campana (=campanin)
che dice buongiorno
a quello che intorno
ai monti- tranquillamente respira,
coperto di nuova
fresca verdura (=verdura)


Racconto inviato da: Luigi Panero de Leua