POESIE - LIGURIA
U chêu se löva in tì

Dialetto: Liguria

U chêu se löva in tì
Antigu ruxentò di bui mâe veggi,
du pussu, da-u prufundu, quant’argentu
sciù ti purtovi a-u cödu sô de l’ortu.
Aûa l’è cesson u viaggiu tò cuntentu
sutta e rame du fïgu stancu e stortu.

Ma mì sempre muntò frescu te sentu
cume da l’umbra spessa du mâe mortu
tempu, e pin d’âegua duçe, quetu e lentu...

E-u chêu se löva in tì, cun gran cunfortu,
antigu ruxentò di mâe bui veggi.


Traduzione in italiano

Il cuore si lava in te
Antico secchio (=ruxentò) dei buoni miei vecchi,
dal pozzo (=pussu) , dal profondo, quanto argento
su portavi al caldo sole dell’orto.
Ora (=aûa) è cessato il viaggio tuo felice
sotto i rami del fico stanco e storto.

Ma io sempre salire (=muntò) fresco ti sento
come dall’ombra spessa del mio morto
tempo, e pieno d’acqua dolce, e tranquillo e lento...

Ed il cuore si lava (=löva) in te, con un gran conforto,
antico secchio (=ruxentò) dei miei buoni vecchi.

Racconto inviato da: Luigi Panero de Leua