RACCONTI - VENETO
La seleghetta
Non è un racconto, ma una filastrocca ricordata da MUNARETTO MARIA di 97 anni
Dialetto: Veneto

La seleghetta
Doman doman domenega
xe la festa dela selega.
La selega xe sol teto ma la salta sora al leto,
el leto xe duro e la salta sol muro,
el muro xe bianco e la salta sora al banco,
el banco xe rosso e la salta rento al posso,
el posso xe pien de acqua...
la pora selegheta la va sot'acqua!



Traduzione in italiano

L'uccellino
Domani è domenica
la festa della "selega"(un uccellino).
La selega è sul tetto ma salta sopra il letto,
il letto è duro e salta sul muro,
il muro è bianco e salta sopra il banco,
il banco è rosso e salta dentro al pozzo,
il pozzo è pieno d'acqua...
la povera seleghetta finisce sott'acqua!

Racconto inviato da: Maria Munaretto