POESIE - EMILIA ROMAGNA
du di la mateina
La saga due dita continua
Dialetto: Emilia Romagna

du di la mateina
Du di
par caresert i cavii

Du di
Pr’ avriret i’och

Du di
par tireret pian agli oreci

Du di
Par stricher col chè gh’è in vetta

Du di
Par sercher d’ariver al paradis

Du di
Par feret sogner


Giuly 2012


Traduzione in italiano

due dita al mattino
Due dita
per accarezzarti i capelli

Due dita
per aprirti gli occhi

Due dita
per tirarti piano le orecchie

Due dita
per stringere quello che è in cima

Due dita
per cercare di arrivare al paradiso

Due dita
per farti sognare

Giuly 2012

Racconto inviato da: giuliano cavalieri