POESIE - FRIULI VENEZIA GIULIA
Al vec morer

Dialetto: Friuli Venezia Giulia

Al vec morer
Al par como mort
quel vec morer,
descrotà de foie
ta la manincunìa
de autuno.

Quele rame seche
par brazi che se slonga
vers al ziel
a dimandar 'na verta
'ncora lontana.

Anca mì, como lù
speto quela arieta dolza
e sprafumada
par scorsenar vìa i pinsieri
de sta serada amara.



Traduzione in italiano

Il vecchio gelso
Sembra non avere più vita
quel vecchio gelso,
spogliato delle foglie
nella malinconia
dell'autunno.

Quelle rame inaridite
sembrano braccia che si allungano
verso il cielo
a chiedere una primavera
ancora lontana.

Anch'io, come lui
aspetto quella brezza dolce
e profumata
per scrollare via i pensieri
di questo autunno amaro.


Racconto inviato da: Franco Fabris