POESIE - LOMBARDIA
AGH RESTARÀ
Sono talmente belle e caratteristiche le inflessioni e le sonorità dei dialetti che sarebbe un vero peccato perderle definitivamente. Se rimarrà qualcosa di scritto, però, la lingua delle nostre radici vivrà ancora a lungo.
Dialetto: Lombardia

AGH RESTARÀ
Quand la fòrbas
dla vita
l’avrà taià
l’ültim fil
da speransa,

quand la güma
dal tenp
l’avrà scancelà
tüt quel ch’hu fat,

quand la mansarina
dal vent
l’avrà spasà vìa
li paròli ch’hu dit

agh restarà ad sicür
in d’an qual caset,
quèl ch’hu scrit,
ch’hu scrit
in dialet.




Traduzione in italiano

Ci rimarrà
Quando la forbice
della vita
avrà tagliato
l’ultimo filo
di speranza,

quando la gomma
del tempo
avrà cancellato
tutto quello che ho fatto,

quando la scopa
del vento
avrà spazzato via
le parole che ho detto,

rimarrà di sicuro
in qualche cassetto,
qualcosa che ho scritto,
che ho scritto
in dialetto.


Racconto inviato da: Sergio Aldrighi