POESIE - LOMBARDIA
AL TENP DAL VENDÜMAR

Dialetto: Lombardia

AL TENP DAL VENDÜMAR
Dialetto: Lombardia

AL TENP DAL VENDÜMAR

Lera n setènbar
da guèra
e ad penser
e i tudesch,
nòstr amich,
i sha fat preşuner.

Lera n àntar setènbar,
s è şbrişulà
li dò tur,
puvrin, i è mòrt tüti,
che culpa
agh nevi lur.

Lè incura setènbar
e cli stèli
cha piunba,
li şlüşi in cel
pu
li rinbunba.

Ma turnarà pür
cal setènbar alégar,
al tenp dal vendümar,
a sparpagnar in dlària
al prufüm dal mus-c
e la vòia d sifular!



Traduzione in italiano

Il tempo del vendemmiare
Traduzione in italiano

Il tempo del vendemmiare

Era un settembre
di guerra
e di pensieri
e i tedeschi,
nostri amici,
ci hanno fatto prigionieri.

Era un altro settembre,
si sono sbriciolate
le due torri,
poverini, sono morti tutti,
che colpa
ne avevano loro.

È ancora settembre
e quelle stelle
che piombano
brillano in cielo
poi
rimbombano.

Ma tornerà pure
quel settembre allegro,
il tempo del vendemmiare,
a diffondere nell'aria
il profumo del mosto
e la voglia di fischiettare!


Racconto inviato da: Sergio Aldrighi