POESIE - CALABRIA
"A SalvU D' Acquistu"-
02 Ottobre 2015 Come tantissimi eroi non bisogna dimenticare Salvo D'Acquisto, 23enne vicebrigadiere dei Carabinieri che diede esempio di estremo altruismo non esitando in quei tristi tempi della II guerra mondiale a donare la sua giovane vita per salvare quella di 22 ostaggi dalla rappresaglia predisposta dagli spietati nazisti.
Dialetto: Calabria

"A SalvU D' Acquistu"-
23 Settembre 1943

I settantadu' anni boni
‘Ndi dessi randi lezioni
D’ u Statu bonu servituri
‘Nti tempi assai duri

Omu est' i rispettu
Tagghjiandu ‘a so' vita i nettu
Vintidui ‘nnucenti sarbau
‘Nt‘ a fossa fridda si jittau

‘U cruccu ‘ncavulatu
Ristau puru sbarruatu
Curaggiusu 'a morti ‘ffruntau
Cu’ ‘ll’ àngiuli poi si sittau

Non tutti ‘sta cosa facimu
Non certu però 'nd' a spirdimu
Fhrischi hjiuri a ‘stu beatu
A undi fu poi sutterratu



Traduzione in italiano

"A Salvo D' AcquistO"
23Settembre 1943

Giusto settantadue anni fa
Una grande lezione ci ha dato
Buon servitore dello Stato
In tempi veramente duri

‘E uomo di rispetto
Interrompendo la sua vita
Ventidue innocenti salvò
Nella fredda fossa s’ infilò

Il tedesco infuriato
Restò anche meravigliato
Coraggioso la morte affrontò
In Paradiso poi se ne andò

Non tutti questa cosa facciamo
Però certo non ce la dimentichiamo
Freschi fiori per questo beato
Nel luogo dove fu poi sotterrato


Racconto inviato da: Lillo Sergi di Melito P.S. (RC