POESIE - UMBRIA
Ma... ammo'?
Ora che cosa si può fare ,con tutte queste guerre e ostilità di vario genere? Speriamo che si sprofondino tutte le superbie e le cattiverie del mondo!
Dialetto: Umbria

Ma... ammo'?
Da quanno che Caino ‘mmazzò Abele
‘n émo aùto più bene su ‘sta terra
de guerre…una ne va e una né vène!
La pace?
S’è fatta ‘na bandiera
che tène pe’ riserva a’lla frontiera!
Pe’ spiecà tutto ‘stu casìno
ce vòle ardro che Frate Indovino!
Facémo prima a pjàssela con tutti
condicènnoché, so’ tutti farabutti!
Emo mannàto ‘n vacanza la coscjenza
ormàe chi più ne fa,più ne penza
e pare che ‘n ce sia ‘na soluzzjone
che pòzza evità ‘na rivoluzzjone!
Ma….pòesse mâe che chi ha creato l’ômo su ‘sta Terra
l’ha fatto libbero,perché fosse sempre in guerra?
E’ cche’… la libbertà,ch’è trόppo bella
è ‘n’arma a doppio tajo!
Allora… s’er carro der mόnno gira stόrto e va a traverzo
la cόrba è ‘mpo’ la mia ‘mpo’ la tua
’mpo’ de qujllo e de qujllantro!
Ammo’ che facémo?
Spéramo che la superbia
l’invidia e tutto l’odio,se pòzzìno sprofónnà
e che vincésse l’amore
la bòna creanza e la generosità!



Traduzione in italiano

Ma... ora?
Dal tempo di Caino ,che uccise Abele,non si è avuta più pace su questa Terra,le guerre si succedono ad una ad una.E la pace ? Si è studiata una bandiera ,ma la tiene come una riserva ,sulla frontiera.Tutto questo caos non si spiega ,ci vorrebbe Frate Indovino!
E tutti noi,per farla breve ce la prendiamo con tutti ,dicendo che ora sono tutti cattivi! Abbiamo mandato in vacanza la coscienza,ormai c'è chi le fa e chi le pensa ,e sembra difficile una soluzione ,per evitare una rivoluzione!
Ma ,è possibile che l'uomo creato libero su questa Terra ,sia sempre in guerra?La LIBERTa' è un arma a doppio taglio! Allora se l'andamento del Mondo va, fuori strada,la colpa è un po' di tutti,anche la nostra!
Ora cosa faremo? Speriamo che ,la superbia,l'invidia,l'odio possano sparire sotto terra e che vinca l'amore ,le buone maniere e la generosità!

Racconto inviato da: Cesira Nardi