POESIE - PUGLIA
Candaléna fr'cagnola
Pazzijanne pazzijànn'
Dialetto: Puglia

Candaléna fr'cagnola
Bella figliola ca ciérn' farina
cu ssu cùlo bell e arrumuluàte (tùnn' tùnn'),
a lu frùsc' rr' ss' mménn'
la farina faiabbuluà.


Traduzione in italiano

Filastrocca maliziosa
Bella ragazza che setacci farina
tu che hai un bel posteriore arrotondato(tondo tondo),
sappi che al solo movimento dei tuoi bei seni
tutta la farina vola via.

Racconto inviato da: Pasquale Castellano