POESIE - SICILIA
Comu la vurpi
Scritta pensando alla ragazza e edita su I POETI GELESI volume pubblicato dal Comune.
Dialetto: Sicilia

Comu la vurpi

'Na vurpi affamatizza
sutta 'na mpriulata
vidennu la racina pinnuliari,
si muzzichia tutta
ca na la po pigghiari.
Lu stissu sugnu ju ccu lu me amuri:
ca nun putennu avilla ntra li vrazza,
cci lassu l'occhi supra la tirrazza.


Traduzione in italiano

Come la volpe

Una volpe affamata
sotto un vigneto
vedendo l'uva pendere,
tutta si morde
perchè non la può prendere.
Lo stesso sono io con il mio amore:
che non potendo averla tra le braccia,
gli lascio gli occhi sopra il terrazzo.

Racconto inviato da: Paolo Campisi