POESIE - CALABRIA
Rosa siti a mea

Dialetto: Calabria

Rosa siti a mea

O Rosa chi nescisti a la rosara
sendu fijgghiolu, jeu ti protendia,
e quandu la tò mamma ti ‘mpasciava
lu suli nta li fasci ti mentia.

La tò cummari, Rosa si jchamava
e Rosa Bella ti jchiamaru a ttia,
ntra na naca di rosi ti nnacava
e rosa era cu nnacava a tia.


Traduzione in italiano

Rosa sei mia

O Rosa nata in un roseto
fin da bambino ti ho voluto bene;
quando la tua mamma ti vestiva
il sole dentro le fasce ti metteva.

La tua comare, Rosa si chiamava
e Rosa Bella ti hanno chiamata;
dento una culla di rose ti dondolava
e rosa era chi a te cullava.

Racconto inviato da: Silvana Rechichi