POESIE - VENETO
Amor Del Prossimo
dialetto vicentino
Dialetto: Veneto

Amor Del Prossimo

L'e' proprio vero,save'
che qua ne sto mondo,
se vive in tra odio e guera,
violenza e droga che dispera
fra bestie e cativeria,
senza un pocheto de umanita'.
L'indiferensa par tuti i criminali,
par quel che i comete ogni di',
su tera ferma e tangensiali
nel di' de festa o de laor
gnente conta piu'.
E, el sangue score
da l'alta Italia,a l'Italia zo'.
E, se no ghe fusse la bona xente,
piena d'amor e de carita',
che in ospedal sensa patente,
a dar sangue va,de le so vene
come i Magi a Nadal
con oro, incenso e mira
puchi se salvaria sensa la,
-donassion nasional-
del "rosso" pressioso aiuto
de chi, al so prossimo
che xe in fin de vita
e in disperassion,
el sangue suo da' con tanta compassion!


Traduzione in italiano

Amor Del Prossimo

E' proprio vero, sapete,
che qui, in questo mondo,
si vive tra odio e guerra,
violenza e droga da disperarsi,
tra animali e cattiveria,
senza un po' di umanita'.
L'indifferenza per tutti i criminali,
per cio' che commettono ogni giorno,
sulla terra e sulle strde
nei giorni di festa odi lavoro,
non conta piu' niente.
E il sangue scorre
dall'alta Italia,all'Italia giu'.
E,se non ci fosse, la buona gente,
piena d'amor e di carita'
che in ospedale, senza patente,
a dar sangue va,delle sue vene,
come i Re Magi a Natale,
con oro, incenso e mirra
pochi si salverebbero senza la,
-donazione nazionale-
del "rosso" prezioso aiuto
di chi, al suo prossimo
che e' in fin di vita,
e in grande disperazione,
il sangue suo da' con tanta
compassione

Racconto inviato da: Gemma Bertoncin - Montebello