POESIE - SICILIA
Senza ri tia nun è u stissu
Questa poesia à di Eva Aka Laura Müller ed è dedicata a LMR. È stata tradotta in dialetto siciliano da Paolo Campisi.
Dialetto: Sicilia

Senza ri tia nun è u stissu

Mi trovu 'nti lu lettu e penzu a ttia
nun arrinesciu a dormiri e mi dumannu u pirchi
tanti voti maju spissu dumannatu
pirchi ri tia m'agghiu 'nammuratu
nun mi pari na pirsuna assai spiciali
e ppi (quasi tutti)l'autri forsi si normali...
m'aiuti pirchi la to' vuci ppi mia è miricina
pinzannu a ttia arrinesciu megghiu a susirimi a matina
nun lu sacciu se chistu è ancora veru
javi assai ca nun ti viru, ma lu speru
Si a me vita - tu u cunfessu
Unni si? Senza ri tia nun è u stissu


Traduzione in italiano

senza di te non è lo stesso

Mi trovo nel letto e pemso a te
non riesco a dormire e mi chiedo perchè
tante volte mi sono già domandata
perchè di te mi sono innamorata
non sembri una persona molto speciale
e per (quasi tutti) gli altri sei forse normale...
mi aiuti perché la tua voce mi è medicina
non so se questo è ancora vero
non ti ho visto per tanto tempo, ma lo spero
Sei la mia vita - te lo confesso
dove sei? senza di te non è lo stesso.

Racconto inviato da: Eva Aka Laura Müller