POESIE - LOMBARDIA
I stagion de l'amor
Solo stati d'animo.
Dialetto: Lombardia

I stagion de l'amor
Mi che ridi,
mi che salti,
mi che giri,
mi che vedi.
Mi, bella che vivi.
Mi che vivi,
mi che balli,
mi che canti,
mi che sogni.
Mi, bella che credi.
Mi che credi,
mi che speri,
mi che guardi,
mi che vedi.
Mi, bella che tocchi.
Mi che tocchi,
mi che geli,
mi che trèmi,
mi che soffri.
Mi, bella che moeuri.





Traduzione in italiano

Le stagioni dell'amore
Io che rido,
io che salto,
io che giro,
io che vedo.
Io, bella che vivo.
Io che vivo,
io che ballo,
io che canto,
io che sogno.
Io, bella che credo.
Io che credo,
io che spero,
io che guardo,
io che vedo.
Io, bella che tocco.
Io che tocco,
Io che gelo,
io che tremo,
io che soffro,
Io, bella che muoio.

Racconto inviato da: Loredana Moroni