POESIE - SICILIA
Malincunii sicani
Quando in febbraio qui era di già primavera.
Dialetto: Sicilia

Malincunii sicani
Fina
Leghia
Suttili…
Tu acqua ri cioviri.
Ti metti
E renni umida :
‘A ‘mpitrata terra sicana.
Tristi,
malinconica….
Tu, acqua ri cioviri
Cangi
‘U jornu ri primavera
‘nta friddusa, maccia niura
ca’ abbulannu
versu lontani lidi
metti: I menti nostri
cu’ frateddi ‘a niautri cari
Senza aviri nenti.
Oj, ‘pi niautri
SULU RIORDI ALLARGATI



Traduzione in italiano

Malinconie sicane
Fine
Leggera
Sottile…
Tu, acqua piovana
Ti posi
E inumidisci:
L’arida terra sicana.
Triste
malinconia…
Tu, acqua piovana
Trasformi:
il dì di primavera
in gelida , macchia nera
che svolazzante
verso lidi remoti
depone: Nostre Menti
con cari fratelli
Nullatenenti.
Oggi, per noi…
SOLO VAGHI RICORDI




Racconto inviato da: Paolo Campisi