RACCONTI - SICILIA
'U Papa veni ricuviratu 'o Policlinicu "Austinu Gimelli"
Si parla del ricovrero e dell'intervento subito da sua Santità Giovanni Paolo II.
Dialetto: Sicilia

'U Papa veni ricuviratu 'o Policlinicu "Austinu Gimelli"
A sulu quattordici jorna ro so rientru ‘Vaticanu, ‘u 24 frivaru Giuvanni Paulu II ‘a turnatu arreri ‘o Policlinicu “Austinu Gimelli” ‘pi ricuvitrarisi causa na’ ricaduta rea malatia ‘nfluinzali.già affettu ri prima ‘nte jorna passati.
Arrivatu ‘a sira ‘u Papa ci anu fattu l’opirazioni ri tracheotomia; l’opirazioni rarata trenta minuti, ‘a statu fatta addummiscennulu tuttu., e ha rinisciutu’bona, magari se ‘pi rora ‘o papa cianu cunsigghiatu ri nun parrai ‘pi “nun sfurzari a linguedda ro palataru”
A notizia ro ricoveru a fattu subbitu u gir uro munnu, miliuna ri cristiani s’anu riunutu ‘npriera. Fra i primi missaggi ri auguriu, chiddu ro Prisirenti ra Ripubblica, Carlu Azeliu Ciampi e chiddi ra Casa Janca.
Po’ Papa chistu è u recimu ricoviru ‘o Gimelli; I primi ru ricoveri foru’o 1981, ‘ncunsiquenza ri l’attintatu ‘nta ciazza ri San Pettru ‘pi man uri Alì Agca, mentri ‘nto 1992 fu ‘u Papa stissu a riri all’Angilusca’ ci vulia picca ‘pi ricovirarisi ‘pi farisi luari ‘ntumuru binignu ‘o colon. ‘Nto 1993 e ‘nto 1994 Wojtyla turnau ‘nti chiddu ca iddu stissu a ciamatu ‘u “ Vaticanu 3” ‘pi curpa ri rui caruti: a prima quannu finiu l’udienza ‘nta sala re binirizioni ca ci prucurau ‘na lussazioni ‘nta spadda ritta, e a secunna ‘nto bagnu ro so appartamentu, unni si fratturau ‘u coddu ro femuri rittu., a risulveru fascennuci ‘n’autru ‘ntirventu chirurgicu e ‘misi ri stari ‘o spidali. ‘Nta l’ottobbri ro 1996 doppu, o Papa ci ficiru l’appendiciti..


Traduzione in italiano

Il Papa viene ricoverato al Policlinico " Agostino Gemelli"
A soli quattordici giorni dal suo rientro in Vaticano, il 24 febbraio Giovanni Paolo II è stato nuovamente ricoverato al Policlinico "Agostino Gemelli" per una ricaduta della sindrome influenzale di cui era già stato affetto nei girni passati.
Verso sera il Papa è stato sottoposto a un intervento di tracheotomia; l'intervento, durato trenta minuti, è stato eseguito in anestesia generale, ed è perfettamente riuscito, anche se per ora al papa è stato consigliato di non parlare per "non sforzare la laringe".
La notizia del ricovero ha fatto immediatamente il giro del mondo, milioni di fedeli si sono riuniti in preghiera. Fra i primi messaggi di auguri, quello del Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi e quello della Casa Bianca.
Per il Papa questo è il decimo ricovero al Gemelli; i primi due ricoveri risalgono al 1981, in seguito all'attentato in piazza San Pietro per mano di Ali Agca, mentre nel 1992 fu il Papa stesso ad annunciare all'Angelus il suo imminente ricovero per l'asportazione di un tumore benigno al colon. Nel 1993 e nel 1994 Wojtyla tornò a quello che lui stesso ha definito il "Vaticano 3" a causa di due cadute: la prima al termine di un'udienza nell'aula delle Benedizioni che gli provocò una lussazione alla spalla destra, e la seconda nel bagno del suo appartamento, in seguito alla quale riportò la frattura del collo del femore destro, risolta con un nuovo intervento chirurgico e un mese di degenza. Nell'ottobre del 1996, poi, il Papa fu sottoposto ad un'appendicectomia.

Racconto inviato da: Paolo Campisi