POESIE - MARCHE
Primaèra
Si annunciano,timidi,i primi cenni della primavera:finalmete abbiamo svernato ed una nuova atmosfera,gioiosa e piena di speranza,ci avvolge.
Dialetto: Marche

Primaèra
Ggià spunta,ade',fiuretti
'ntra la fratta;
respira sole
'na lezziera arietta:
speranza duenta un lagu
tuttu d'oru.
E s'apre él sognu
'nt'un occhiu
turchinellu:
be' o male,grazie al cèlu
ému svernatu:
édè 'riata ggià
la primaèra.


Traduzione in italiano

Primavera
Già spuntano fiorellini
fra la siepe;
respira sole
una leggera arietta:
speranza diviene un lago
tutto d'oro.
E s'apre il sogno
in un occhio
azzurro:
bene o male,grazie al cielo,
abbiamo svernato:
è arrivata già
la primavera.

Racconto inviato da: Novella