POESIE - CAMPANIA
Felosofìa spiccia
Il tempo, nemico della vita, diventa vita se solo sappiamo degnamente impiegarlo.
Dialetto: Campania

Felosofìa spiccia
'O sole sponta e saglie 'ncielo
e 'a notte stracquo se ne scenne;
se sceta n'ata vota
s'addorme e s'arreposa.

E accussì passa 'o tiempo,
da sempe nimico d''a vita,
se porta appriesso 'a pecundria
'e speranze, l'ammore e 'a fantasia.

Ma po sturianno e raggiunanno
me so' stampate 'ncapa
ca 'o tiempo senz''a vita
nun pote mai campà.


Traduzione in italiano

Filosofia spicciola
Il sole nasce e conquista il cielo
di notte stanco si ritira;
si sveglia di nuovo
si addormenta e si riposa.

E così trascorre il tempo,
da sempre nemico della vita,
si trascina dietro la malinconia
le speranze, l'amore e la fantasia.

Ma poi studiando e ragionando
mi sono ben persuaso
che il tempo senza la vita
non potrà mai sussistere.

Racconto inviato da: Rosalia D'Ambrosio