POESIE - CALABRIA
e ti cridivi chi pi ttia 'nci moru?
Canto di sdegno per l'amata traditrice.
Dialetto: Calabria

e ti cridivi chi pi ttia 'nci moru?
E ti cridivi chi pi ttia 'nci moru?
O focu mi t'abbrucia 'u Mungibellu!
Tu ti cridivi ca ivi in Portugallu,
ma a Francia s'affundau lu to vascellu.
Gallina ncavarcata d'ogni gallu:
o fica pizzuliata d'ogni acellu;
o sdadda chi risedi ogni cavallu,
o bandera chi mmustra ogni castellu.


Traduzione in italiano


E tu credevi che io sarei morto per te?
Che il fuoco del Mongibello ti bruci!
Credevi di andare in Portogallo,
ma in Francia di affondò il tuo vascello.
Gallina montata da ogni gallo,
o fico beccato da ogni uccello,
o stalla che ricoveri ogni cavallo,
o bandiera che sventoli su ogni castello.

Racconto inviato da: Anonimo