POESIE - CALABRIA
Sacciu 'na canzunedda
Una canzoncina che narra di eventi che avvengono tutti all'inverso.
Dialetto: Calabria

Sacciu 'na canzunedda
Sacciu ‘na canzunedda alla riversa
E alla riversa la vogghiu cantari:
Mi jsu ‘na ruminica matina,
Pigghiu lu facigghiuni a vaiu a seminari;
‘Ncuntru na pirara carrica di fica,
Mi calu e pighhiu ‘na vajana;
Rranca lu patruni di li pira:
O latru, chi thai fattu, i ficarazzi?
‘Ncuntru ‘nu ciucciu supra ‘nu cirasu
chi cu’ li pedi scotula li nuci;
Cadi lu ciucciu e si ruppi lu nasu.
Passa lu lupu e s’abbutta di risi:
‘Na troia chi facia li maccarruni,
I porcedduzzi chi rattavanu lu casu,
‘A jatta chi cusia li cammisi,
‘U surici c’infilava u filu all’acu.
Chista esti la canzunedda alla riversa
E alla riversa la vossi cantari.










Sacciu ‘na canzunedda alla riversa
E alla riversa la vogghiu cantari:
Mi jsu ‘na ruminica matina,
Pigghiu lu facigghiuni a vaiu a seminari;
‘Ncuntru na pirara carrica di fica,
Mi calu e pighhiu ‘na vajana; Arranca lu patruni di li pira:
O latru, chi thai fattu, i ficarazzi?
‘Ncuntru ‘nu ciucciu supra ‘nu cirasu
chi cu’ li pedi scotula li nuci.
Cadi lu ciucciu e si ruppi lu nasu.
Passa lu lupu e s’abbutta di risi;
‘Na troia chi facia li maccarruni,
I porcedduzzi chi rattavanu lu casu
‘A jatta chi cusia li cammisi,
‘U surici c’infilava u filu all’acu.
Chista esti la canzunedda alla riversa
E alla riversa la vossi cuntari.


Traduzione in italiano

Conosco una canzoncina tutta al contrario
Conosco una canzoncina al contratio
ed al contrario la voglio cantare:
mi alzo una domenica mattina,
prendo la falce e vado a seminare;
incontro un pero piena di fichi,
mi abbasso e raccolgo un baccello;
arriva anzante il padrone delle pere:
o ladro, che hai preso, i fichidindia?
Incontro un asino sopra unciliegio
che con i pidi butta giù le noci;
cade l'asino e si rompe il naso.
Passa un lupo e si scompiscia dalle risate:
Una scrofa faceva i mavvheroni,
i porcellini grattavano il formaggio,
la gatta cuciva le camicie,
ed un topo gli infilava l'ago.
Questa è la canzoncina al contrario
ed al contrario l'ho voluta cantare.

Racconto inviato da: anonimo