POESIE - SICILIA
Si tu sapissitu Carmela
Quando un uomo si accorge che ben poco serve i vecchi ricordi l'assillano.
Dialetto: Sicilia

Si tu sapissitu Carmela
Si sulu tu sapissitu
Ca ‘nti mia si l’alba
Ca calurusa runa allustru ‘a la terra
E doppu na jurnata passata
‘nto luluri ca mi camelia
si ‘u tramuntu
‘pi na nova notti
c’abbeniri.
Suli ca ti ni vai
E mi lassi ‘a luna.
Si sulu tu sapissitu
Chiddu ca ju vulissi
Ri tia
E forsi tu ‘u sai.
... ... ...
fussutu mia ri tantu tempu
e ju sapissi cirtamenti
ca chista mia puisia
ca potta ‘nu nomu
aruci e risbigghiarinu
fussi ‘a ‘ttia vicina
a fariti compagnia
e ‘a cuntariti ri Paulu
pueta pazzu amanti
longu i strati
ra vita ri ll’amuri.
Si sulu tu sapissitu
Ca l’universu miu è fattu
‘PPI ‘TTIA


Traduzione in italiano

Se tu sapessi Carmela
Se solo tu sapessi
che in me sei l’alba
che radiosa illumina la terra
e dopo un giorno trascorso
nel dolore che mi divora
sei il tramonto
per la nuova notte
che verrà.
Sole te ne vai...
e mi lascii la luna.

Se solo tu sapessi
quello che io vorrei
da te
e forse tu lo sai
... ... ...
saresti mia da tempo.
ed io saprei certamente
che questa mia poesia
che porta un nome
dolce e stuzzicante
sarebbe a te vicina
a farti compagnia
e raccontarti di Paolo
poeta pazzo amante
lungo i sentieri
della vita e dell’amore.
Se solo tu sapessi
che il mio universo è dedicato
A TE.

Racconto inviato da: Paolo Campisi