POESIE - SICILIA
'Ccà si (Arrivasti)
Quando si stima una grande amica
Dialetto: Sicilia

'Ccà si (Arrivasti)

‘Ccà si
sapissitu ti stava aspittannu
t’aspittaja ri tantu tempu
tantu ca mi ni stava jen
e ‘nveci agghiu fattu ‘bbonu
‘a aspittariti
si ‘u primu me pinzeri
co ‘o matinu m’arrisbigghia
l’urtimu risidderiu ca
‘a notti m’annaga
si ‘u mutivu cchiù funnutu
ri ogni cosa ca fazzu
na storia can un sicci criri
ca ‘ngnornu po’ cuntari
quannu chistu CORI
Cia finisci ‘i tuculiarisi








Traduzione in italiano

Eccoti


Eccoti mia dolce coniglietta
Sai ti stavo aspettando
ti aspettavo da tanto tempo
tanto che stavo per andarmene
e invece ho fatto bene
ad aspettarti
sei il primo mio pensiero
che al mattino mi sveglia
l'ultimo desiderio che
la notte mi culla
sei la ragione più profonda
di ogni mio gesto
la storia più incredibile
che un giorno puoi raccontare
quando questo CUORE
cesserà di battere.








Racconto inviato da: Paolo Campisi