POESIE - SICILIA
SI PUTISSI....
Sto scrivendo con grande sacrifico un saggio:Oltre i confini dell'amore la vera amicizia e ho tratto questa poesia per una musa eccellente amica: Valeria
Dialetto: Sicilia

SI PUTISSI....
Si putissi pigghiari n’arcu ri nuè
‘u facissi propiu ‘pi ‘ttia
e spattissi ‘ccu ‘ttia ‘a so billizza
ne jorna can un si fussi filici
si putissi fabbricari na montagna
‘ a putissitu cunsidirari tova
‘npostu unni circari sirinità
‘npostu unni putiri stari suli
si putissi pigghiari ‘i tovi che mei
NICISSITA’
‘i jttassi ‘a ‘mari
Ma mi staju accurgennu ca tutti sti cosi
Su cosi can un pozzu fari ju
Nun pozzu fabbricari na muntagtna
‘o pigghiari ‘n’arcu ri nuè ca fa luci
ma lassarimi iri chiddu ca pozzu siri chiossai
N’AMICU sempri prisenti
Speru
‘nto to cori

‘u to Paulu


Traduzione in italiano

SE POTESSI....
Se potessi prendere un arcobaleno
lo farei proprio per te
e condividerei con te la sua bellezza
nei giorni in cui si fosse malinconici
se potessi costruire una montagna
potresti considerarla tua
un posto dove cercare serenità
un posto dove poter stare soli
se potessi prendere i tuoi con i miei
PROBLEMI
Li lancerei nel mare
Ma sto scoprendo che tutte queste cose
sono impossibili per me
non posso costruire una montagna
o prendere un arcobaleno luminoso
ma lasciami essere ciò che so essere di più
Un AMICO sempre presente
Spero
Nel tuo Cuore

Il tuo Paolo



Racconto inviato da: Paolo Campisi