POESIE - FRIULI VENEZIA GIULIA
Dini-doni
Strofe monotonali che iniziano con l'imitazione del suono delle campane preso da "Teasur de lenghe furlane" Gracco di Rigolato (UD)
Dialetto: Friuli Venezia Giulia

Dini-doni
Dini-doni,
le càmpane di Longaròn,
le sonava tanto forte,
ke butava zo le porte,
le porte ghera de fero,
ke kostava un mondo intero.



Traduzione in italiano

Din, don
Din, don,
le campane di Longarone,
suonavano tanto forte,
che buttavan giù le porte,
le porte eran di ferro,
e costavano un mondo intero.

Racconto inviato da: Pino Scorrano