POESIE - FRIULI VENEZIA GIULIA
Notti de ista`
Sono quattro righe che rispecchiano dei pensieri che talvolta ci vengono guardando il cielo di notte.
Dialetto: Friuli Venezia Giulia

Notti de ista`
Qualche note scura
de ista`
guardo el ciel,
l'eternita`,
i disi che ognidun de noi
lassu`
ga la sua stela,
guardando piu` in la`
vedo una che me par assai bela
e penso
forsi la mia xe sta qua`.


Traduzione in italiano

Notti d'estate
Qualche notte oscura
d'estate
guardo il cielo,
l'eternita`.
dicono che ognuno di noi
lassu`
ha la propria stella,
guardando piu` in la`
vedo una che mi sembra molto bella,
e penso
forse la mia e` questa qua.


Racconto inviato da: Pino Peschechera