POESIE - LIGURIA
A me cascia

Dialetto: Liguria

A me cascia
Che a me cascia a secce grezza,
grezza in feua e liscia drentu,
cume a sun du restu mì.

Nu m'importa se-i sparlian:
"A-i Massocchi l'han purton
drentu a cascia da tre citti!"

Sulu mì godiò a mae cascia
cume ancheu te godu o cheu
che de spine ben circundu,
perchè ciù nisciun te tucche,
perchè ciù nisciun te vegghe!


Traduzione in italiano

La mia cassa
Che la mia cassa sia grezza
grezza fuori e liscia dentro,
come sono del resto anche io.

Non mi importa se sparleranno:
"Ai Mazzocchi l'hanno portato
dentro una cassa da quattro soldi!"

Solo io godrò la mia cassa
come anche te godo o cuore
che con spine ben circondo,
perchè più nessuno ti tocchi,
perchè più nessuno ti veda!

Racconto inviato da: LUIGI PANERO