POESIE - LIGURIA
Gianchetti

Dialetto: Liguria

Gianchetti
Tempo nisso stamattin,
tempo l’è da “belli fin”!

Ecco infatti de çestette
zù dä rïva i munta sciù:
e se spanze pë stradette
in criò che o smette ciù:

“pasta fina
pasta fina!”

Ghe sajà in’ogni cuxina
pïle presto de frisciêu,
allegria de figgiêu

e pansè de gobeletti
tutti fâeti de gianchetti



Traduzione in italiano

Bianchetti
Tempo nuvoloso (= nisso) stamattina,- tempo favorevole alla pesca dei “belli fin” (= gianchetti)
Ecco infatti delle ceste- dalla spiaggia salgono al paese- e si spande (=spanze) per le strade- un gridare (=criò) senza fine-
“pasta fina- pasta fina”
Ci sarà in ogni cucina- presto pile di frittelle (=frisciêu)- allegria di ragazzi
e panciate di frittelle (=gobeletti)- tutte fatte con i bianchetti.

Scritta a fine di febbraio 1947 e stampata nel maggio del 1947


Racconto inviato da: Luigi Panero da Loano