POESIE - CAMPANIA
'A TRAMUNTANA
Come d'improvviso cambiano i venti, così, nella vita, d'improvvisano mutano le situazioni e, molto spesso, i brevi istanti di dolcezza, si trasformano in lunghe amarezze. Ma è un destino da cui non ci si può esimere!
Dialetto: Campania

'A TRAMUNTANA
E bbello e buono s’è aizato ‘o viento,
‘nu viento nzerïuso ‘e tramuntana
E sta sciuscianno pe ‘sta via stramana
E st’ arbere nun trovano cchiú abbiento…

Ma comme è stato ‘stu revutamiento?
Ll’aria era accussí doce e ruffiana
ca me rigneva ‘o core sano sano…
E invece, una vutata, tiene mente!,

‘a scena s’è cagnata e chesta via –
ca se purtava st’ anema appaciata… -
mo pare ‘a strata d’’a malincunia

fatta ‘e penziere cupe e appaurate!...
E che vuó fa?! ‘O ddoce, pe destino
Dura assaje poco: quanto ‘o punentino…




Traduzione in italiano

LA TRAMONTANA
E d’improvviso s’è alzato il vento,
un petulante vento di tramontana
e sta soffiando lungo questa via fuori mano
e gli alberi non trovano più pace…

Ma come è capitato questo mutamento?
L’ aria era così dolce ed adulatrice
Che mi riempiva tutto il cuore…
Ed invece, di colpo, guarda!,

la scena s’è cambiata e questa via –
che portava seco quest’anima calma… -
adesso sembra la strada della malinconia

fatta di pensieri cupi ed impauriti!
E cosa vuoi farci… La dolcezza, per destino,
dura molto poco: come il venticello di ponente.




Racconto inviato da: RAFFAELE BRACALE - napoli