POESIE - SICILIA
Filastrocca
Filastrocca siciliana.
Dialetto: Sicilia

Filastrocca
Maria lavava,
Giuseppi stinnía,
lu figghiu chiancía
chi manciari vulía.
Zíttiti, figghiu,
chi ora ti pigghiu,
manciari `un ci nn`é,
ti dugnu 'a nenné.


Traduzione in italiano

Filastrocca
Maria lavava,
Giuseppe metteva i panni ad asciugare, il bambino piangeva
perché voleva mangiare.
Stai zitto, figlio,
ché ora ti prendo,
non c`é niente da mangiare,
ti allatterò al seno.

Racconto inviato da: Ignoto