POESIE - SICILIA
Prijera-Filastrocca
Recitando questa preghiera-filastrocca il bambino si addormentava più facilmente perché si sentiva protetto.
Dialetto: Sicilia

Prijera-Filastrocca
Iu mi curcu `nta `stu lettu
cu la Marunnuzza `m pettu.
Iu dormu e idda vigghia,
quannu voli m`arruspigghia.


Traduzione in italiano

Preghiera-Filastrocca
Io mi corico in questo letto
con la Madonnina in petto.
Io dormo e lei veglia,
quando vuole mi sveglia.

Racconto inviato da: Ignoto