POESIE - CALABRIA
Quali Speranza
Poesia di riflessione del poeta Cauloniese Giovanni Di Landro, che cerca di capire se nel mondo d'oggi ci può essere ancora speranza in qualcosa.
Dialetto: Calabria

Quali Speranza
Quali speranza c'esti nto futuru
pemmu u campamu megghju e cchjù sicuri?
Quarcunu vidi luci nta 'su scuru,
oppuru chjama gioia ogni doluri?

Senza speranza non valìmu nenti,
però quali speranza nui ndavìmu?
Speranza, mò, ca tutti i delinquenti
pemmu u facìmu u cangianu riuscìmu?

Speranza ca ogni genti disonesta
veni punìta comu è necessariu,
u simu nui chi nci ruppìmu a testa
e no pemmu mu capita u contrariu?

Speranza ca ogni omu chi ragiuna
si menti u dici a vera verità,
e nommu u mbrogghja cchjù nuda persuna
cuntandu sulamenti falsità?

Speranza ca c'è genti di valuri,
ch'on bada sulamenti all'apparenza,
ch'on guarda razza, sordi, né culuri
ma guarda sulamenti a 'ntelligenza?

Speranza ca ogni omu ch'esti onestu
veni da tutti quanti rispettatu;
e ognunu u dici:<<Onestu vogghju u restu!>>,
senza cu m'esti sempi bistrattatu?

Speranza ca adaveru c'è giustizia
e ca a giustizia certu po' vincìri;
pecchì s'on c'è speranza di giustizia
quali speranza cchjù potìmu avìri?


Traduzione in italiano

Quale Speranza
Quale speranza abbiamo nel futuro
affinché si possa vivere meglio e più sicuri?
Qualcuno vede una luce in questo buio,
oppure riesce a chiamare gioia ogni dolore?

Senza speranza non valiamo nulla,
però quale speranza abbiamo noi?
Speranza, ora, che tutti i delinquenti
riescano finalmente a cambiare?

Speranza che ogni persona disonesta
venga punita come è giusto,
e che siamo noi a rompere la testa a queste persone
e che non capiti invece il contrario?

Speranza che ogni uomo che ragiona
si metta a dire veramente la verità,
e non imbrogli più nessuna persona
raccontando solamente menzogne?

Speranza che c'è gente di valore,
che non bada solamente all'apparenza,
che non faccia discriminazioni di razza, condizione sociale, o colore
ma guardi solamente all'intelligenza?

Speranza che ogni uomo che è onesto
venga rispettato da tutti;
e che ognuno dica:<<Onesto voglio essere!>>,
senza che venga sempre bistrattato?

Speranza che ci sia veramente giustizia
e che la giustizia possa veramente vincere;
perché se non c'è speranza nella giustizia
quale speranza più possiamo avere?

Racconto inviato da: Giovanni Di Landro