RACCONTI - CAMPANIA
Primmo juorno 'e fatica
Quando si comincia un lavoro possono esserci sorprese!
Dialetto: Campania

Primmo juorno 'e fatica
‘Nu ‘ngegnere s’appresenta ‘ncopp’â fatica. È ‘o primmo juorno ca va a faticà. ‘O capaddozzio le mette ‘na scopa ‘mmano e lle dice:
-Tié, chest’è ‘na scopa ; pe primma cosa può ddà ‘na scupata ‘nterra…
- ‘Na scopa?! Ma guardate ca i’ songo ‘nu ‘ngignere!
- Aje raggione… scusame! Viene ‘a llà ca te faccio avvedé comme funziona!


Traduzione in italiano

Primo giorno di lavoro
Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro. E' il suo primo giorno. Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice:
- Prendi, questa e' una scopa, come prima cosa potresti dare una spazzata all'ufficio.
- Una scopa?! Ma guardi che io sono un ingegnere!
- Ài ragione, scusa, vieni di là che ti faccio vedere come funziona.


Racconto inviato da: RAFFAELE BRACALE - napoli