RACCONTI - CAMPANIA
Ll'ESAME
Il concetto di religiosità è molto variabile...
Dialetto: Campania

Ll'ESAME
Dduje sturiente universitarie doppo ll’esame ‘e matematica traseno dinto a ‘nu bbarre.
- Pascalì, comme è gghiuto ll’esame?
- E che te pozzo dicere Totò… è stato n’esame assaje religioso!
- Ma comme, religioso? Nun hê fatto ll’esame ‘e matematica?
- Appunto!
- E allora?
- Stamme a ssentì: ‘o prufessore me faceva ‘na domanda e i’ me facevo ‘a croce, po’ quann’io rispennevo, ‘a croce s’’a faceva ‘o prufessore!



Traduzione in italiano

L'ESAME
Due studenti universitarii dopo l'esame di matematica entrano in un bar
- Pasqualino, come è andato l'esame?
- Cosa posso dirti, Antonio… è stato un esame molto religioso.
- Ma come religioso, non ài fatto l’ esame di matematica?
- Proprio così.
- E allora?
- Ascoltami:il professore mi faceva una domanda ed io facevo il segno della croce, poi quando io rispondevo il segno della croce se lo faceva il professore!



Racconto inviato da: RAFFAELE BRACALE - napoli