POESIE - BASILICATA
'nNo frate
L'autore si propone di analizzare il legame tra fratelli: cosa è un fratello! (da GENTE LUCANA)
Dialetto: Basilicata

'nNo frate
'nNo frete è 'nno munno.
Lo primo munno.
Cco 'nno frate iuòchi, te sciarri,
ma, cco 'nno frate,
'nno minuto roppo fai paci.

Te sienti cchiù forte cco 'nno frate
pp'affrontà la vita, la ggente.
E unico e porta inta le bène
lo stesso sango tuo.

Quanno, nun sia mai,
te vène a mancà, 'nno frate,
tànno te 'nn'accuorgi quanto vale,
'nno frate.

E, t'addimmànni pecché
t'è toccato a tti re restà sulo.
Si te resta ra continuà a campà,
te lo puorti appriesso inta lo còre,
cco 'nno rolore lieve
ca nun se leva.






Traduzione in italiano

Un fratello
Un fratello è un mondo.
Il (tuo) primo mondo.
Con un fratello giochi, ti bisticci,
ma, con un fratello,
un attimo dopo fai la pace.

Ti senti più forte con un fratello
per affrontare la vita, la gente.
E' unico e porta nelle vene
il tuo stesso sangue.

Quando, mai sia,
ti viene a mancare, un fratello,
allora t'accorgi quanto vale,
un fratello.

E, ti chiedi perché
è toccato a te di restare solo.
Se ti resta da continuare a vivere,
te lo porti dietro nel cuore,
con un dolore lieve
che non va via.





Racconto inviato da: Giuseppe De Vita