POESIE - LAZIO
New Orleans 2005 (Katrina)
A memoria della devastazione causata dall’uragano Katrina.
Dialetto: Lazio

New Orleans 2005 (Katrina)
Ner mentre er Mississipi (1) se ingrossava,
er vecchio nun riusciva a pijà (2) sonno.
Fissava er cèlo (3),che se colorava
d’un nero c’annunciava er finimonno. (4 )

E più pioveva e più rimucinava (5)
che vita e morte dureno ‘n seconno.(6)
Sentì che la paranza (7) se spezzava
e se tuffò, prima c’annasse a fonno. (8)

S’arisvejò (9) su ‘n tetto de macerie
inzieme (10) a tanta gente de colore;
abbituata (11) a tutte l’intemperie.

S’arzò e intonò, stremato dar dolore ,
un “gospel”(12),somijante a un “miserere” (13).
Poi s’accasciò,come s’accascia un fiore.

By Ivano Giordani – Roma - settembre 2005

Note:
1. con il suo affluente Missouri forma il fiume americano più lungo del mondo (5.970 Km.)
2. prendere
3. cielo
4. finimondo
5. tornava a convincersi
6. secondo
7. tipica barca da pesca
8. che andasse a fondo
9. si risvegliò
10. insieme
11. abituata
12. antico canto religioso della Louisiana
13. salmo penitenziale,di fede e di remissione a Dio.






Traduzione in italiano

New Orleans 2005(Katrina)
Mentre il Mississipi si ingrossava,
il vecchio non riusciva a prendere sonno.
Fissava il cielo,che si colorava
di un nero che annuncia il finimondo.

E più pioveva e più si convinceva
che la vita e la morte durano un secondo.
Avvertì che il peschereccio stava per spezzarsi,
e si tuffò prima che lo stesso affondasse.

Si risvegliò sopra un tetto di macerie
insieme ad altra gente di colore,
abituata a qualsiasi tipo di intemperie.

Si alzò in piedi,stremato dal dolore,
ed intonò un "gospel"(1) ,che somigliava
molto ad un "miserere".(2)

Poi si accasciò a terra,così come si accascia un fiore.

By Ivano Giordani-Roma-2005

Note:
1.antico canto religioso della Louisiana
2. salmo penitenziale,di fede e di remissione a Dio.



Racconto inviato da: Ivano Giordani