POESIE - LAZIO
Tesò...

Dialetto: Lazio

Tesò...
Tesò, non me guardà così
lo sai che so stanco
so stato tutto il giorno a lavorà!


Tesò, e mo non fa così
non me so dimenticato
e che c'ho tante cose a cui pensà,


Tesò, a che te serve fa così
preparate che annamo
vedrai che bella serata te faccio passà


Tesò, e mo m'hai stufato, e non te lamentà!
Che pure se è l'anniversario, esco da solo e te lascio qua!


Traduzione in italiano

Tesoro...
Tesoro, non mi guardare così
lo sai che sono stanco
sono stato tutto il giorno a lavorare!


Tesoro, adesso non fare così
non mi sono dimenticato
e che ho tante cose a cui pensare.


Tesoro, a che ti serve fare così
preparati che andiamo
vedrai che bella serata ti faccio passare


Tesoro, e adesso mi hai stancato, non lamentarti!
Che anche se è l'anniversario, esco da solo e ti lascio qua!

Racconto inviato da: Andrea